NARDO' - FIDELIS ANDRIA 0-1 Decide Piperis nella ripresa

Scritto da  Colpoditaccoweb.it Domenica, 13 Gennaio 2019 19:18

Il Toro paga un secondo tempo anonimo. Ai Federiciani i tre punti

NARDO' - FIDELIS ANDRIA 0-1 Decide Piperis nella ripresa foto Acd Nardò - Macorano

Prima partita del 2019 per il Nardò che riceve la Fidelis Andria. La compagine di Taurino, con 25 punti, vuole assolutamente la vittoria con la quale scavalcherebbe l'avversario odierno con 26 punti in graduatoria. Taurino deve fare a meno di Versienti, Gaetani e Palmisano. Recuperato invece Prinari che gioca a supporto dell'unica punta Kyeremateng. Scipioni, Aquaro e Giglio formano il terzetto difensivo davanti a Miraco con Sene e De Pascalis esterni. Sulla linea mediana Bertacchi, Bolognese e Gigante. Mister Potenza schiera Zinfollino in porta; Forte, Cipolletta e Benvenga sulla linea difensiva; Zingaro, Piperis, Bortoletti e Paparusso a centrocampo; Stranges, Cristaldi e Adamo in attacco.

Partita giocata a viso aperto da entrambe le squadre, con veloci cambiamenti di fronte. Più insidiosa la squadra di casa che va vicino al gol con Prinari al 2'; con Kyeremateng all'8' e al 10'; con Bolognese al 22' e 23' e con Bertacchi su calcio di punizione, al 26'. La F. Andria si rende subito pericolosa al 1', ma la difesa granata si rifugia in corner. Al 29', traversone dalla destra per Piperis sul cui colpo di testa Mirarco devia in angolo. Dopo 4' di recupero finisce un primo tempo ben giocato dalle due squadre, sia dal punto di vista tecnico che agonistico, ma le occasioni più ghiotte sono del Nardò.

Nella ripresa entra in campo una F. Andria più determinata, mentre si assiste ad un Nardò privo di idee. Già dopo un minuto Cristaldi, solo davanti al portiere, manda di pochissimo alto. E' il preludio al gol che arriva al 54'; su un corner battuto da Adamo, si avventa di testa Piperis che realizza anticipando una disattenta difesa granata. 0-1. Strano a dirsi, ma la partita finisce proprio qui. Il Nardò non riesce a portare un'azione degna di nota e a nulla sono serviti i cambi. Entrano Molinari al posto di Gigante; Mingiano al posto di Giglio; Arario al posto di Prinari e Rizzitano sostituisce Mirarco. Un solo tiro pericoloso, quello di Molinari al 65', di poco fuori. Non succede più nulla. Dopo 6' di recupero, l'arbitro Maria Sole Ferrieri Caputi certifica la vittoria della F. Andria. Il Nardò paga le occasioni non concretizzate nel primo tempo e un secondo tempo anonimo.

NARDO' - F. ANDRIA 0-1: 54' Piperis

NARDO': Mirarco 6 (77' Rizzitano s.v.); Scipioni 5,5, Aquaro 5,5, Giglio 5,5 (78' Mingiano s.v.); Sene 5,5, Bolognese 6, Bertacchi 6, Gigante 5,5 (60' Molinari 5,5), De Pascalis 5,5; Prinari 5,5 (71' Arario 5,5), Kyerematemg 5,5. A disposizione: Centonze, Lezzi e Cordella. Allenatore Taurino 5.5.

F. ANDRIA: Zinfollino 6; Forte 6,5, Cipolletta 6,5. Benvenga 6; Zingaro 6, Piperis 7, Bortoletti 6, Paparusso 6; Stranges 6 ( 67' Varriale s.v.), Cristaldi 6 ( 77' Bozic s.v.), Adamo 6 (81' Carrotta s.v.). A disposizione: Addario, De Filippo, Porcaro, Iannini, Manno, Siclari. Allenatore Potenza 6.

ARBITRO: Maria Sole Ferrieri Caputi di Livorno

ASSISTENTI: Marco Orlando Ferraioli e Marco Croce di Nocera Inf.

RECUPERO: I tempo 4' - II tempo 6'

AMMONITI: De Pascalis, Aquaro e Prinari (N); Zingaro, Stranges e Varriale (A)

Vincenzo Congedo          

I più Letti

Facebook

Real Time Web Analytics