Nardò-Sarnese finisce 0-0. Il muro campano blocca l'attacco granata

Scritto da  Colpoditaccoweb.it Domenica, 30 Settembre 2018 18:46

Il Nardò non va oltre il pareggio contro la Sarnese. Termina a reti bianche il match del "Giovanni Paolo II"

Nardò-Sarnese termina a reti bianche Nardò-Sarnese termina a reti bianche Foto Nardò sito ufficiale
Per la terza giornata di serie D, il Nardò riceve la Sarnese. La squadra di Taurino è reduce dal pareggio di Andria frutto di una prestazione positiva. Per i campani, invece, zero punti in classifica. Per i padroni di casa davanti a Rizzitano giocano Benvenga, Cassano e Centonze; a centrocampo capitan Bertacchi in regia con Bolognese a destra e Prinari a sinistra mentre gli esterni sono Versienti a destra e Muci a sinistra; Kyeremateng affianca Molinari in attacco. La compagine ospite risponde con Mennella tra i pali; Adamo, Girardi, Tortora e Terraciano sulla linea difensiva; Varriale, Muollo e Sannia sulla linea mediana; Cassata e Sellitti a supporto della punta terminale Maione. Un 4-3-2-1 atipico che in fase difensiva vede tutti i giocatori, escluso Maione, dietro la linea della palla. Arbitro il signor Gandolfo di Bra.
 
Inizio promettente dei granata, ma è solo fuoco di paglia. Nella prima mezz'ora una sola conclusione con Prinari su cui Mennella fa buona guardia. Una situazione che fa comodo ai ragazzi di mister Cusano. Al 33', su un traversone dalle retrovie, Bertacchi, ai venti metri, raccoglie la respinta della difesa e calcia di pochissimo sopra la traversa. Al 37', Benvenga prova su punizione ma il portiere campano è attento e blocca. Al 44', su corner di Bertacchi, la sfera arriva a Cassano sul cui tiro Tortora respinge un metro prima della linea di porta. Al 46' Kyeremateng serve Molinari il cui tiro non sorprende Mennella. Finisce qui la prima frazione di gioco con l'ultimo quarto d'ora di marca neretina.
 
Nella ripresa Bertacchi e compagni giocano in prevalenza nella metà campo avversaria; manca, però, il guizzo vincente, anche perché la difesa campana si oppone molto bene. Al 57', è Benvenga a dare la sveglia con un affondo perentorio da un'area all'altra. Il difensore granata è fermato prima di tirare. Al 67', Spunto di Prinari sulla sinistra fermato con la difesa che si rifugia in angolo. Al 79', bellissima azione di Prinari con tacco smarcante per Versienti che pesca, a centro area, Molinari sul cui tiro Mennella, con un balzo alla sua sinistra, respinge la minaccia con la sfera che arriva a Prinari il cui colpo di testa in tuffo finisce di poco a lato. All'83', la punizione di Cassata finisce abbondantemente fuori. E' l'unica conclusione della Sarnese in tutto il secondo tempo. Rizzitano in tutta la partita non effettua nessuna parata. Dopo 5' di recupero, il triplice fischio delll'arbitro, sancisce il pareggio. Non bastano al Nardò il dinamismo di Prinari, l'abnegazione di Bolognese e l'impegno di tutta la squadra. Questa pareggio è frutto di un attacco poco concreto e cattivo che sbatte su una difesa ospite arcigna e organizzata. Un cenno particolare per Cassano, perno della difesa granata. Eleganza e tempismo da leader.
 
NARDO'-SARNESE 0-0
 
NARDO': Rizzitano s.v.; Benvenga 6,5, Cassano 7, Centonze 6 (59' Sene 6); Versienti 6, Bolognese 6,5 (84' Palmisano s.v.), Bertacchi 6, Prinari 6,5 (93' Gigante s.v.), Muci 6 (59' De Pascalis 5,5, 92' Cordella s.v.); Kyeremateng 5,5, Molinari 5,5. A disposizione: Mirarco, Aquaro, Lezzi, Giglio. Allenatore Taurino 6.
 
SARNESE: Mennella 6,5; Adamo 6, Girardi 6,5, Tortora 6,5, Terraciano 6 (20' Pantano 6); Varriale 6, Muollo 6 (46' Sorriso 6), Sannia 6; Cassata 5,5 (89' Miccichè s.v.), Sellitti 5,5, Maione 5,5 (77' Cacciottolo s.v.). A disposizione: Montella, Caruso, Celentano, Cinque, Barra. Allenatore Cusano 6,5.
 
ARBITRO: Gabriele Gandolfi di Bra
 
ASSISTENTI: Stefano Barale e Gianluca Piscedda di Torino
 
AMMONITI: Molinari e Cassata
 
RECUPERO: I tempo 1' - II tempo 5'
 
Vincenzo Congedo

Facebook

Real Time Web Analytics