NARDO'-TEAM ALTAMURA 1-2 Un'autorete di Aquaro, nella ripresa, condanna i granata. Allo scadere del primo tempo Molinari, su rigore, pareggia la rete di Leonetti

Scritto da  Luigi D'Ambrosio Domenica, 16 Settembre 2018 21:43

Il Team Altamura batte il Nardò per 1-2, decidono la rete di Leonetti e l'autogol di Aquaro

NARDO'-TEAM ALTAMURA 1-2 Un'autorete di Aquaro, nella ripresa, condanna i granata. Allo scadere del primo tempo Molinari, su rigore, pareggia la rete di Leonetti Foto Lucia Melcarne

Un "Giovanni Paolo II" gremito accoglie la prima sfida del campionato di serie D dove il Nardò riceve il quotato Altamura. Pubblico, come sempre, appassionato e lo dimostrano i 405 abbonamenti. E' un record! Per l'esordio casalingo, mister Taurino schiera il consueto 3-5-2 con Mirarco in porta; Benvenga, Aquaro e Centonze in difesa; De Pascalis, Bolognese, Bertacchi, Prinari e Versienti a centrocampo; Palmisano e Molinari in attacco. Gli ospiti rispondono con Scarano tra i pali; Gonzales, Ferrante, Caldore e Vaccaro sulla linea difensiva; Montemurro, Clemente e Guadalupi sulla linea mediana; Palazzo, Tozzi e Leonetti sono le punte. Un 4-3-3 molto elastico in quanto in fase di non possesso gli attaccanti ripiegano dietro la linea della palla. Dirige l'incontro il signor Ivan Catallo di Frosinone, su un terreno inguardabile.

Parte bene il Nardò e già al 3', Verrienti, dopo uno scambio con Prinari, effettua un tiro-cross insidioso che costringe Scarano a smanacciare la sfera. Un minuto dopo, ancora Versienti si incunea in area supera Scarano ma, defilato, conclude sull'esterno delle rete. Al 10', però, un lancio di Guadalupi, da destra a sinistra, pesca Leonetto che entra in area e infila l'angolo alla sinistra di Mirarco. 0-1. Nell'occasione, la retroguardia granata, non è impeccabile. I padroni di casa reagiscono e vanno al tiro con Bolognese al 12', con Aquaro al 19' e Benvenga su punizione al 25' ma senza esito. Gli ospiti si rendono pericolosi con un tiro di Tozzi al 28' di poco a lato. Al 43' Palmisano, sulla destra, crossa rasoterra in area ma nessun compagno raccoglie l'invito. Un minuto dopo, Scarano smanaccia maldestramente un pallone sul quale si avventa Bolognese costringendo il portiere a fermarlo fallosamente. Molinari realizza con freddezza l'1-1 con cui si va negli spogliatoi dopo 1' di recupero.

Nella ripresa, dopo 4', Bolognese effettua un tiro-cross velenoso di poco alto. Il Nardò attacca ma la difesa ospite è organizzata bene. Al 61' Prinari, da trenta metri, calcia una punizione su cui Scarano respinge la minaccia. Al 68' Gagliardi, appena entrato si trova solo davanti a Mirarco la cui respinta carambola su Aquaro e finisce in rete beffardamente. 1-2. Bertacchi e compagni cercano di reagire ma senza lucidità. Al 74' Palazzo penetra in area ma viene murato da Rizzitano sulla cui respinta si avventa ancora Palazzo il cui tiro trova sempre l'ottimo Rizzitano a deviare in angolo. Il giovane portiere (classe '99), da poco subentrato a Mirarco, mette in evidenza le sue capacità raccogliendo il meritato applauso del pubblico. Al 86' Punizione dalla sinistra di Bertacchi sull'esterno della rete. Dopo 4' di recupero, si chiude qui il sipario di una gara non brillante e risolta da un episodio sfortunato. Tuttavia la squadra ospite vince meritatamente grazie alla sua fisicità. Per il Nardò solo un incidente di percorso. Mister Taurino, in tribuna per squalifica, saprà sicuramente dove e come intervenire.

NARDO' - TEAM ALTAMURA 1 - 2 - Leonetti al 10', Molinari (N) su rigore al 45' e Aquaro autorete al 68'

NARDO': Mirarco 5,5 (73' Rizzitano 6,5), Benvenga 6, Aquaro 6, Centonze 6, De Pascalis 5,5 (84' Cassano s.v.), Bolognese 6,5, Bertacchi 5,5, Prinari 6, Versienti 6,5, Palmisano 6 (73' Cordella s.v.), Molinari 6. A DISPOSIZIONE: Greco, Sene, Muci, Miccoli, Manisi, Giglio. All. Taurino - in panchina Rizzo 6.

T. ALTAMURA: Scarano 5,5, Gonzales 6, Ferrante 6,5, Caldore 6,5, Vaccaro 6, Montemurro 6, Clemente 6, Guadalupi 6,5 (80' Gonzales S. s.v.), Leonetti 6,5 (66' Gagliardi 6,5), Tozzi 6, Palazzo 6 (85' Di Benedetto s.v.). A DISPOSIZIONE: Ferrulli, Errico, Caramuta, Tedesco, Amendola, Portoghese. All. De Luca 6,5

ARBITRO: Catallo di Frosinone ASSISTENTI: Miccoli di Lanciano e Dell'Arciprete di Vasto

AMMONITI: Clemente (A)

RECUPERI: I tempo 1' - II tempo 4'

Vincenzo Congedo

 

Facebook

Real Time Web Analytics