Rivalutazione "Via del Mare". La proposta di un tifoso: anche l'occhio vuole la sua parte

Scritto da  Colpoditaccoweb.it Mercoledì, 26 Settembre 2018 13:30

In allegato la proposta di un tifoso giallorosso e nostro lettore in merito alla rivalutazione del "Via del Mare". A seguire le sue idee per quanto riguarda la pista di atletica e gli spalti

Ipotesi di rivalutazione del "Via del Mare" Ipotesi di rivalutazione del "Via del Mare" Foto Colpoditaccoweb

Da tempo mi domando quanto potrebbe essere bello il nostro storico stadio "Via del Mare" se solo si potessero effettuare dei piccoli lavori di "restauro", peraltro a basso costo.

Sono tifosissimo dei colori giallorossi da quando son nato, praticamente anch'io un "malato" cronico del Lecce come tanti altri nostri amici.

Ultimamente, ogni volta che vengo allo stadio o rivedo le immagini in tv e vedo quella pista di atletica così malconcia e usurata, certamente segnata dal tempo, mi domando come sia possibile assistere ancora a tale scempio...

Eppure basterebbe davvero poco per rendere l'immagine del nostro stadio più bella e un po' più decorosa.

È vero che la pista di atletica è praticamente da sempre inutilizzata, non credo pertanto sia conveniente ripristinarla ex-novo anche perché le nostre attuali panchine posizionate al di sopra della stessa la renderebbe di fatto comunque inutilizzabile.

Ma, in alternativa, non sarebbe forse bello avere ad esempio una pista di atletica al "Via del Mare" con i colori del mare (come quella del nuovo stadio Bentegodi di Verona) o più semplicemente tipo quella del percorso "Running" recentemente realizzato al Kick Off Sport Center di Cavallino (tutta azzurra, con le strisce bianche per intenderci)?

Quanto verrebbe realmente a costare la realizzazione di tale intervento?

Oppure, se proprio non ci sono tanti soldi da spendere, sarebbe appena sufficiente coprire interamente l'attuale pista di atletica con dei rotoli di erba sintetica verde, analogamente a quanto già effettuato a ridosso delle panchine, per rendere il tutto più uniforme.

Insomma, un bel verde nel verde del terreno di gioco!

Per non parlare poi delle curve Nord e Sud superiori...

Abbiamo recentemente assistito alla partita Benevento-Lecce, stessi colori sociali.

Tutti quanti abbiamo notato come gli spalti dello stadio Ciro Vigorito di Benevento fossero ampiamente colorati di Giallo e di Rosso in ogni settore, anche dove non c'erano spettatori, e sinceramente mi sono rallegrato!

Con molta semplicità i sanniti hanno provveduto a colorare di Giallo (con scalinata rossa) e di Rosso (con scalinata gialla) la parte frontale dei gradoni delle rispettive Curve nonchè i restanti settori dello stadio laddove sprovvisti dei seggiolini colorati!

L'effetto cromatico era bellissimo!

Già mi immagino il nostro stadio "ammodernato": ad esempio la Curva Nord tutta Rossa (dedicata a Lorusso e Pezzella) con le scalinate Gialle, mentre la curva Sud, con i colori contrapposti, tutta Gialla con le scalinate Rosse!

Non so anche in questo caso a quanto potrebbero ammontare realmente gli eventuali costi per realizzare l'intervento di verniciatura dei gradoni ...

A volte si spendono davvero tanti soldi inutilmente...

Come abbonati, come tifosi, come innamorati del Lecce chiediamo forse troppo?

Basterebbero soltanto un po' di vernice, un po' di rotoli di erba sintetica, un po' di buona volontà, qualche giornata di lavoro e forse soltanto poche migliaia di euro, ma soprattutto la reale voglia di cambiare, per rendere davvero il nostro stadio un po' più bello ed accogliente, degno dei suoi splendidi tifosi!

In fin dei conti, anche l'occhio vuole la sua parte!

Salvatore Papadia

Facebook

Real Time Web Analytics